English version available!
Continental Nord
Via Monte Baldo, 12 - 37010 Pastrengo (Verona) - Italia
Tel. +39 045 7170122 r.a.Fax +39 030 045 7170352
E-mail: info@continentalnord.com
HOME      SOCIETÀ       MACCHINE        IMPIANTI FISSI        IMPIANTI MOBILI        INDUSTRIA        CASI DI SUCCESSO       USATO      CONTATTI
 

DOMANDE FREQUENTI MACCHINE

 
     

Come avviene la regolazione del frantoio?

I frantoi a mascelle della serie CNP utilizzati sui gruppi mobili hanno un sistema di tre pistoni idraulici indipendenti. Tramite una centralina idraulica l'operatore può liberare i due pistoni che fissano il supporto porta ginocchiera e con il terzo può registrare l'apertura delle mascelle in funzione della pezzatura richiesta.

Per una nostra scelta tecnica i frantoi, una volta regolati, lavorano scaricando il carico sulla struttura stessa e non sul pistone. Il sistema è assolutamente robusto, sicuro e permette di frantumare anche se ci fosse un guasto alla parte idraulica 

Per lavorare demolizioni è meglio un frantoio o un mulino?

Non esiste una risposta assoluta, frantoio e mulino a martelli hanno caratteristiche diverse che possono influenzare la scelta. In passato la risposta sarebbe caduta sicuramente sul frantoio ma oggi, grazie alle notevoli migliorie dei mulini, la scelta del cliente cade sempre più spesso sulle macchine a martelli.

Il frantoio è più economico per l'acquisto e per la gestione, è molto robusto ma lavora con difficoltà in caso di materiali molto terrosi ,umidi e con presenza di pezzi di ferro e di legno. Necessita spesso di un operatore in prossimità del carico per eliminare corpi estranei.

Il mulino a martelli è più costoso per la gestione e l'usura dei martelli, ma garantisce produzioni maggiori rispetto ad un frantoio con una qualità superiore dei materiali prodotti. Non è soggetto ad intasamenti per legno o materiali molto umidi e non necessita di un operatore al carico.  

I mulini primari possono montare martelli in ceramica?

I mulini a martelli primari, in particolar modo se utilizzati per frantumare materiale da demolizione, sono soggetti ad un elevato carico di lavoro per le forze in gioco dovute alla pezzatura di alimentazione.

I martelli in ceramica sono sconsigliati perchè resistono molto bene all'usura ma sono più fragili rispetto ai martelli in lega al cromo-manganese. 

Come si regola il mulino MV1300 ?

Il mulino MV 1300 viene regolato riducendo o aumentando la distanza fra le corazze cielo ed i martelli. Questo mulino ha due pareti regolabili rivestite di corazze dette cielo superiore e cielo inferiore. Per diminuire la pezzatura del prodotto frantumato si interviene su questi cieli in modo uniforme riducendo il volume della camera di frantumazione.

L'operazione è molto rapida e semplice, per mezzo di portelli d'ispezione è possibile verificare la distanza fra il martello e le corazze. Per sicurezza un dispositivo elettronico impedisce il movimento del rotore durante tutte le operazioni.

 
 
CONTINENTAL NORD
  DOVE SIAMO   NAVIGAZIONE
P.IVA 00863610234
credits
  Via Monte Baldo, 12 37010
Pastrengo (Verona) - Italia
Tel. +39 045 7170122 r.a.
Fax +39 030 045 7170352
E-mail: info@continentalnord.com
 
Homepage
Società
Macchine
Impianti fissi
Impianti mobili
Industria
Casi di successo
Usato
Contatti